Michele Punturo

L’INTERVENTO

Gravitando oltre.

Qual è il cammino che la scienza ha fatto per arrivare alla scoperta delle onde gravitazionali? Una incredibile serie di uomini che hanno voluto andare oltre i limiti della conoscenza a loro contemporanea per spiegare la forza di gravità, la più nota e la meno conosciuta delle interazioni fondamentali dell’Universo. La bellezza e la drammaticità dei cataclismi cosmologici previsti dalla Teoria della Relatività Generale di Einstein e “ascoltati” da LIGO.

CHI E’ MICHELE PUNTURO

Michele Punturo è Primo Ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Dopo una primo periodo di attività di ricerca al CERN di Ginevra, decide di collaborare al progetto Virgo, un gigantesco rivelatore per le onde gravitazionali, realizzato da una collaborazione internazionale presso Pisa.

Ne coordina, dal 2004 al 2008 la realizzazione e il potenziamento nel ruolo di “detector coordinator” e dal 2008 affianca all’attività scientifica nella collaborazione Virgo, la definizione del futuro della ricerca nel campo delle onde gravitazionali, proponendo e coordinando il progetto Einstein Telescope, finanziato dalla Commissione Europea, per il disegno di un futuro osservatorio di onde gravitazionali di terza generazione.

Dal 2014 coordina il progetto europeo GraWIToN per la formazione di giovani ricercatori in Europa. Nel 2016 è nel team di scienziati delle collaborazioni LIGO e Virgo che scoprono le onde gravitazionali, predette dalla teoria della Relatività Generale di Einstein.